Luglio 2007- Training a Chenjiagou con Chen Bing

28 Luglio 2007- Training a Chenjiagou con Chen Bing

*Vedi le foto in galleria fotografica Clicca qui

Sono arrivato a Chenjiagou il 28 Luglio. Stavolta rimarro’ fino a Settembre,
il villaggio dopo appena due anni e’ cambiato molto, e’ piu’ pulito e ci sono molte nuove costruzioni. La scuola dei Maestri Chen Xiaowang e Chen Xiaoxing e’ stata ulteriormente amplicata, ci saranno ora centinaia di ragazzi di ogni eta’ a studiare il Taiji. Ci alleniamo tutti i giorni io, Luciano e Angela con Chen Bing ed e’ una grande esperienza.Un saluto a tutti gli appassionati di Taiji e buona estate
Eugenio Ghyotan

16 Agosto

La terza settimana di allenamenti e’ quasi finita. Un po’ di stanchezza ma passera’ con un giorno di riposo. Lunedi’ prox comincera’ il torneo di Taiji a Jiazou. Si tiene ogni due anni e la giornata di apertura sembra sia molto bella.
Nel frattempo in pochissimi giorni si e’ ultimata la costruzione di una grande pagoda proprio difronte a dove ci alleniamo. Per terminare i lavori in tempo centinaia di camion sono passati di giorno e notte con un gran trambusto, nella piu’ totale tranquillita’ degli abitanti di Chenjiagou.

Nella pagoda si terranno i tornei di taiji di Chenjiagou. Il villaggio cambiera’ molto nei prossimi anni.

29 Agosto

Trovo una connessione internet soltanto oggi. In questi giorni tante cose.
La giornata di apertura del torneo di Taiji a Jiazou in uno stadio di calcio, in cui ha dimostrato anche il Maestro Chen Xiaowang. Ho potuto salutare il Maestro per poco tempo prima della sua dimostrazione. Il giorno successivo ancora dimostrazioni alla pagoda con i maggiori Maestri di Chenjiagou e centinaia o forse migliaia di ragazzi, per celebrare la notizia che il governo cinese ha dichiarato Chenjiagou come luogo d’origine del Taijiquan.

Poi i tre giorni a Wudang Shan con Luciano ed i suoi allievi spagnoli, con la visita a tanti bellissimi templi, ad un medico cinese e alla scuola di un maestro di Wudang. Ha quasi sempre piovuto, le cime avvolte dalle nuvole. I paesaggi e la gente del posto mi sono rimasti nel cuore.
Ora di nuovo a Chenjiagou, Luciano e gli altri sono a Shanghai, gli ultimi dieci giorni di allenamento sono da solo. La mattina lezione privata con il Maestro Chen Bing su laojia e tuishou, il pomeriggio mi alleno per conto mio, la sera zhan zhuang e zazen e alle 10 sono gia’ a dormire. La mattina sveglia alle 6.00 con sutra, zazen e zhanzhuang. Una volta preso il ritmo sento si potrebbe continuare cosi’ per mesi.
Chen Bing mi ha prestato una bici, vado in giro per il villaggio ed a volte incrocio lo sguardo sconcertato degli abitanti del villaggio nel vedere uno straniero con la barba su una bici…

31 Agosto

Rimangono ancora 4 giorni. Piove, a Chenjiagou l’autunno e’ gia’ arrivato. D’altra parte per il calendario lunare cinese siamo gia’ in pieno autunno. Stamani un lavoro bellissimo con il maestro su laojia e sulle applicazioni del hua bu del tuishou.

2 Settembre
Sono a Wenxian, ci sono arrivato grazie ad un passaggio chiesto a due cinesi che non parlavano per nulla inglese. Hanno preso una strada molto piu’ lunga, che non conoscevo, per un attimo mi sono detto: “ma dove mi portano?” , poi alla fine siamo arrivati al posto giusto. Il tutto gratis. In Italia uno straniero probabilmnete lo avrebbero derubato!
Stamani a lezione e’ riemerso il dolore al costato per un colpo di spalla preso giorni fa durante il tuishou con un allievo del Maestro. Oggi c’e’ una lezione su xinjia paocui, la faro’ senza salti!!

Il diario in Chenjiagou probabilmente si conclude qui, domani ultime ore di pratica e poi il 4 Settembre mattina alle 5 (!) andro’ a Zhengzhou, da li’ il volo per Beijing eppoi Milano.